Martedì, 31 Maggio 2016 14:16

Tipologie di cavo per collegamento BUS In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Quale tipo di cavo si deve utilizzare per connettere tra di loro via BUS i dispositivi del sistema REG ? 

I dispositivi del sistema REG richiedono una alimentazione a 12V c.c. ed il collegamento BUS, quindi in totale 4 fili.

Il bus REG utilizza lo standard EIA-485 (precedentemente noto come RS-485), per cui la prima scelta è utilizzare cavi specificatamente creati per questo tipo di bus.

L'installazione ideale è data da un cavo ROSSO/NERO 2x1,5 mmq per l'alimentazione ed un cavo twistato e schermato specifico per BUS EIA-485, quali ad esempio

· BELDEN, 9841 (vedi anche http://www.belden.com/products/industrialcable/eia-485.cfm )

· CEAM, CPR 6003

· TASKER, C521

· FANTON, ACS 9841

(Nota bene: questi modelli sono dati come esempio di cavi che hanno le caratteristiche elettriche idonee; il progettista elettrico dovrà verificare la rispondenza del cavo scelto alle specifiche esigenze dell'impianto: tipo di posa, resistenza al fuoco, ecc; la BELDEN in particolare dispone di tutta una famiglia di cavi EIA-485, adatti a qualsivoglia tipologia installativa).

L'uso di questo tipo di cavo ed il rispetto del cablaggio “entra/esci” è obbligatorio in questi casi:

· Impianti in ambiente industriale, centri commerciali, altre installazioni in cui si possono supporre forti disturbi di natura elettromagnetica

· Impianti con un numero molto elevato di dispositivi o sensori (>= 15 dispositivi)

· Impianti con cablaggi molto lunghi (lunghezza del bus > 100m)

Per impianti con condizioni meno proibitive, quali sono tipicamente le installazioni civili sotto i 150mq di superficie, oppure quando tutti i dispositivi collegati sono all'interno di un unico quadro elettrico e non vi sono dispositivi distribuiti in ambiente, si possono usare soluzioni più semplici:

· Cavetto con due coppie intrecciate e/o schermato (dovendo scegliere tra twistatura, ovvero l'intreccio dei cavi, e schermatura, è preferibile la prima; ovviamente il caso migliore è averle entrambe)

· Cavetto da “impianti d'allarme”, 2x0,75 + 2x0,22 + schermatura in foglio alluminio (in questo caso i due conduttori con sezione 0,75 vengono usati per trasportare l'alimentazione, i due con sezione 0,22 per il bus)

Letto 4359 volte Ultima modifica il Martedì, 31 Maggio 2016 16:53